Ezzy Ervas and the Electrosteel

Il nome ELECTROSTEEL è l’unione della parola Electro e la parola Steel.
All’inizio del XX secolo sempre più musicisti iniziarono a suonare la chitarra che al tempo era somigliante alle chitarre acustiche dei nostri giorni ma con misure diverse. Il Musicista delle isole Hawaii Joseph Kekuku (1874–1932) inizio a suonare lo strumento in maniera orizzontale utilizzando la steel bar, un cilindro metallico. Ben presto Kekoku fu richiesto a tenere concerti in tutto il mondo passando alla Hall of fame come innovatore e capostipite della musica Hawaiiana.
Le prime chitarre elettriche ad essere elettrificate furono proprio le steel guitar (chitarre suonate appunto con la steel bar) e la prima steel guitar elettrificata furono le Rickembacker Electro. Da qui nasce il nome del gruppo, per ricordare senza nostalgia da dove è iniziata la storia della chitarra elettrica (Electro-) e come si suona ancor oggi, con la steel bar (-steel) e cercando proprio con questo sistema di proporre uno spettacolo e una musicalità diversa.

Dalla passione di Ezzy Ervas per le steel guitar abbiamo creato un gruppo dove fossero utilizzate ampliamente suonandole anche nei pezzi rock, questo per ottenere nuove sonorità e per avere un repertorio originale

Proponiamo pezzi di Ben Harper ma anche cover di artisti Soul e arriviamo fino al rock suonando brani anche di Jimi Hendrix.